Top

Progetto Italia

Tra prospettive dello "Stato-stratega" e nuove sfide dell'economia globale, scopriamo le rotte che dovrà seguire in futuro la politica industriale italiana. Parlare di politica industriale significa, nel 2020, ragionare a fondo sulle prospettive strategiche di rilancio dell’economia italiana. Il mondo evolve, la crisi

L'ultimo rapporto “Edelman Trust Barometer” (2020), mostra come per la maggioranza della popolazione mondiale (l’83%) non laureata e con un reddito basso la sfiducia nei media e nei governi sia cresciuta nell'ultimo anno. La convivenza civile e l’ordine nella società si

Oggi nel suo videoeditoriale il nostro direttore Aldo Giannuli ci parla della questione del referendum sulla legge elettorale del 1993, padre della svolta verso il maggioritario che ha caratterizzato la Seconda Repubblica. Un referendum problematico e costituzionalmente labile, ma che

Con piacere presentiamo questa conversazione avuta con il giornalista Nico Spuntoni, specializzato nelle dinamiche riguardanti il Vaticano. Spuntoni, nato nel 1990, si è laureato in Scienze storiche, medioevo, età moderna, età contemporanea presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Parlando di populismo in Italia, dal dicembre 2013 ci si sofferma spesso sulla figura di Matteo Salvini, leader della Lega Nord (poi semplicemente Lega, vista la nuova vocazione “nazionale”) e, nel 2018-2019, ministro dell’interno. È una figura senz’altro centrale ma

Pubblichiamo oggi sulle colonne dell'Osservatorio l'appello al ministro dell'Economia Roberto Gualtieri di Roberto Romano, Economista della CGIL ed esperto di politiche pubbliche, che è stato nostro ospite a "Gli altri Stati generali" nel contesto del panel sulla politica industriale. Egregio Ministro

Osservatorio Globalizzazione

Questo sito fa uso di cookie, file di testo che vengono registrati sul terminale dell’utente oppure che consentono l’accesso ad informazioni sul terminale dell’utente. I cookie permettono di conservare informazioni sulle preferenze dei visitatori, sono utilizzati al fine di verificare il corretto funzionamento del sito e di migliorarne le funzionalità personalizzando il contenuto delle pagine in base al tipo del browser utilizzato, oppure per semplificarne la navigazione automatizzando le procedure ed infine per l’analisi dell’uso del sito da parte dei visitatori. Accettando i cookie oppure navigando il sito, il visitatore acconsente espressamente all’uso dei cookie e delle tecnologie similari, e in particolare alla registrazione di tali cookie sul suo terminale per le finalità sopra indicate, oppure all’accesso tramite i cookie ad informazioni sul suo terminale.